Cos'è e a chi è rivolto

#iostudioRegioneCampania

L'assegnazione di 23.560 borse di studio, ognuna dal valore di 300 euro,
con cui acquistare libri di testo, prodotti, beni e servizi finalizzati a concedere maggiori opportunità di crescita culturale e formativa.
Il bando è rivolto alle studentesse e agli studenti che frequentano le scuole secondarie di II grado del sistema nazionale di istruzione
(scuole pubbliche e private "paritarie") presenti sul territorio della Regione Campania.


CONSULTA LE FAQ
CONSULTA IL BANDO
CONSULTA LE MANUALE

Requisiti e modalità

#iostudioRegioneCampania

Essere in possesso dell'attestazione ISEE 2020 (l'Indicatore della Situazione Economica Equivalente) non superiore ad € 15.748,48.
Si può presentare domanda esclusivamente attraverso questa piattaforma dopo essersi registrati.
Non sono ammesse altre modalità (raccomandata, consegna a mano ecc.).
La presentazione delle domande dovrà essere effettuata, a pena di esclusione, da uno dei genitori o da chi ha la potestà dello studente, o dallo studente beneficiario se maggiorenne.
È possibile presentare domanda dalle ore 9.00 del 22 aprile fino alle ore 15.00 del 07 maggio 2020.

A portata di mano

#iostudioRegioneCampania

Il sistema di registrazione è davvero semplice e richiede pochi minuti, basta essere muniti degli strumenti giusti!
Per presentare la domanda per la borsa di studio ioStudio 2019/2020 è indispensabile:
- Modello ISEE in corso di validità. Il 15 gennaio è scaduto il modello Isee 2019;
- Il documento di riconoscimento del richiedente (genitore, tutore, studente maggiorenne) in corso di validità
(Ricordati che il Decreto Legge n.18 del 17 marzo 2020 ha prorogato al 31 agosto 2020 la validità delle carte d'identità scadute e delle carte.
La proroga riguarda sia le carte d'identità "cartacee" che quelle "elettroniche") e il codice fiscale acquisito in formato digitale fronte retro e posizionato su unico foglio; - Il documento di riconoscimento e il codice fiscale del beneficiario (alunno minorenne) acquisiti fronte retro in formato digitale e posizionati su unico foglio;

Per facilitare la compilazione della domanda, è necessario conoscere l'indirizzo ed il codice meccanografico dell'Istituto Scolastico di appartenenza (Plesso principale, non succursale);