Cos'è e a chi è rivolto

#iostudioRegioneCampania
a.s. 2020/2021

L'assegnazione di 30.242 borse di studio, ognuna dal valore di 250 euro, con cui acquistare libri di testo, prodotti, beni e servizi finalizzati a concedere maggiori opportunità di crescita culturale e formativa.

Il bando è rivolto alle studentesse e agli studenti che frequentano le scuole secondarie di II grado del sistema nazionale di istruzione (scuole pubbliche e private "paritarie") presenti sul territorio della Regione Campania (BURC n. 32 del 29/03/2021)

CONSULTA IL BANDO #IOSTUDIO2020 a.s. 2020/2021

CONSULTA IL MANUALE UTENTE

CONSULTA LE FAQ




Requisiti e Modalità

#iostudioRegioneCampania
a.s. 2020/2021

Essere in possesso dell'attestazione ISEE 2021 (l'Indicatore della Situazione Economica Equivalente) non superiore ad € 15.748,48.

Si può presentare domanda esclusivamente attraverso questa piattaforma dopo essersi registrati.
Non sono ammesse altre modalità (raccomandata, consegna a mano ecc.).

La presentazione delle domande dovrà essere effettuata, a pena di esclusione, da uno dei genitori o da chi ha la potestà dello studente, o dallo studente beneficiario se maggiorenne.

È possibile registrarsi e presentare la domanda dalle ore 10:00 del 8 aprile fino alle ore 22.00 del 23 aprile 2021

La piattaforma per la presentazione della domanda sarà accessibile durante tutto il periodo del bando dalle ore 9:00 alle ore 22:00
ad eccezione del primo giorno che sarà accessibile dalle ore 10:00


A portata di mano

#iostudioRegioneCampania
a.s. 2020/2021

Il sistema di registrazione è davvero semplice e richiede pochi minuti, basta essere muniti degli strumenti giusti!
Per presentare la domanda per la borsa di studio #IoStudio a.s. 2020/2021 è indispensabile:

- Modello ISEE in corso di validità;
- Il documento di riconoscimento e il codice fiscale del richiedente (genitore, tutore, studente maggiorenne);
- Il documento di riconoscimento e il codice fiscale del beneficiario (alunno minorenne);
- per i tutori il Decreto di nomina del Tribunale.

I documenti (del richiedente e del beneficiario) devono essere acquisiti in formato digitale fronte retro e posizionati su unico file.
I documenti del tutore devono essere acquisiti in formato digitale in un unico file (documento e codice fiscale fronte retro e Decreto di nomina del Tribunale).
Per facilitare la compilazione della domanda è necessario conoscere l'indirizzo ed il codice meccanografico dell'Istituto Scolastico frequentato.

Borsa di studio a.s. 2019/2020

Graduatoria definitiva
anno scolastico 2019/2020

#iostudioRegioneCampania

È stato pubblicato sul BURC n. 247 del 21 dicembre 2020 il decreto di approvazione della Graduatoria Definitiva delle Borse di Studio #IoStudio REGIONE CAMPANIA anno scolastico 2019/2020

DD n. 52 del 17/12/2020 – Approvazione Graduatoria Definitiva

Allegato A_ELENCO AMMESSE E FINANZIATE

Allegato B_ELENCO AMMESSE E NON FINANZIATE

Allegato C_ELENCO ESCLUSE


Per consultare la Graduatoria definitiva bisogna essere in possesso del
PROTOCOLLO DELLA DOMANDA.

Modalità di riscossione

Il nuovo termine per recarsi agli Uffici Postali per la riscossione è stato fissato al giorno 31 maggio 2021.

• Per studenti beneficiari minorenni
Un genitore che esercita la responsabilità genitoriale o chi ne fa le veci deve recarsi presso un Ufficio Postale munito:
- dell'originale del proprio documento di identità in corso di validità;
- dell'originale del proprio codice fiscale;
- dell'originale del documento di identità in corso di validità dello studente beneficiario della borsa di studio;
- dell'originale del codice fiscale dello studente beneficiario della borsa di studio;
- della copia compilata della dichiarazione sostituiva, da firmare davanti all'operatore dell'ufficio postale.

- Per i TUTORI/CURATORI è necessario esibire anche il provvedimento di nomina dell'eventuale tutore/curatore, in copia autentica.

SCARICA LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

• Per studenti beneficiari maggiorenni
È sufficiente che il beneficiario si presenti in un qualsiasi Ufficio Postale munito:
- dell'originale del proprio documento d'identità in corso di validità;
- dell'originale del proprio codice fiscale.
In entrambi i casi occorre comunicare all'operatore di sportello di dovere incassare un "Bonifico domiciliato" erogato dal MIUR, relativo alle Borse di Studio a.s. 2019/2020.